PLACE D’ARMES A MONTREAL

Certo, il mio soggiorno a Montréal fu da principio traumatico. Era la prima volta che vivevo in un paese straniero. Eppoi ero giovane. Oltre a tutte le difficoltà di dovermi trovare un lavoro, c’era anche la difficoltà della lingua: il francese lo parlavo già abbastanza bene, ma il francese che si parla da quelle parti… Risulta ostico anche per gli … Continua a leggere

NARBONNE ROMANA, NARBONNE GOTICA…

Sono stato tre volte in Catalogna, sempre ospite di amici molto vicini alla frontiera con la Francia. Per questo ho avuto la possibilità di visitare Narbona, una cittadina menzionata nel post precedente che vi consiglio di visitare… Narbonne si trova nel distretto dell’Aude, nel sud della Francia. La città di Narbo Martius fu fondata qui nel 118 a.C., al bivio … Continua a leggere

UNA CHIESA IN MEZZO ALL’OCEANO…

La cappella missionaria di S.Barnaba non può certo essere annoverata tra i monumenti più antichi che si conoscano, ma ritrovarsela sull’isola principale delle Norfolk Island deve essere una sorpresa: la Cappella missionaria di San Barnaba, fu costruita come monumento al vescovo Patterson, che era stato ucciso dai nativi nelle Isole Salomone nel 1771. Questo piccolo arcipelago si trova ad est … Continua a leggere

TRA I GHIACCI E GLI INDIANI D’AMERICA… UN ARTISTA PRATESE

Quando vivevo a Montréal (parlo dell’inverno 1987/88) ebbi la possibilità di recarmi a Kahnawake. Il motivo che mi spingeva a recarmi da quelle parti era tutt’altro che culturale: sia io che Hank (il tizio che mi affittava la stanza dove vivevo a Fabreville) eravamo due fumatori accaniti e a Kahnawake c’è una riserva indiana dove gli indios avevano il permesso … Continua a leggere

A SANT PERE DE RODES

Gran bella terra la Catalogna: ci sono già stato quattro volte, ed è stata ogni volta un’emozione. Di questo devo ringraziare anche i miei amici di Vilajuiga: in particolare Mercè che mi ha ospitato in un paio di occasioni, ma anche Carles e Joan… Una volta chiesi a Mercè e a Carles di accompagnarmi al famoso monastero di San Pere de … Continua a leggere

UN PO’ KAVAFIS UN PO’ SARAMAGO… (Cronaca di una vacanza avventurosa nel nord Europa)

Eh sì! Quella vacanza l’avevo preparata con cura: l’idea era quella di visitare Bruges, poi di lì far base ad Hamburg dove sarei stato ospitato da un amico, per visitare altri luoghi interessanti da quelle parti dopodiché sarei andato a visitare un altro amico a Berlino. Le cose andarono diversamente, eppure fu per me una vacanza indimenticabile. Partii, assieme all’allora … Continua a leggere

GUADALAJARA: HOSPICIO CABANAS

Nel 1810 il vescovo di Guadalajara Juan Cruz Ruiz de Cabañas incaricò l’architetto valenciano Manuel Tolsà di costruire un ospizio a beneficio dei senzatetto, dei bambini, degli anziani, dei poveri e di tutte le persone svantaggiate. Fu così che Tolsà creò questo bellissimo spazio all’interno del quale ci sono 106 camere da letto, 78 corridoi, due cappelle e 23 cortili interni perfettamente allineati. … Continua a leggere

IN MEMORIAM

    IN MEMORIAM In principio fu il sogno, un sogno carico di passioni e di segrete speranze. Poi, poco a poco, dai margini dell’onirico, una memoria d’argento, flebile ricordo, si fece largo tra i sentieri di una vuota quotidianità. Qualcuno iniziò poi metterla in forma di parola e imprimerne qualche frammento, altri, più modestamente, si accontentarono di annotarla su … Continua a leggere

LA VIA CRUCIS NELLA CATEDRALE DI PUEBLA

Ho vissuto due anni e mezzo a Città del Messico. Puebla è relativamente vicina a Città del Messico, il ché mi ha permesso di visitare Puebla parecchie volte. E ogni volta che sono stato a Puebla ho sempre cercato di visitare qualcosa di nuovo oltre che tornare ogni volta ai portici della piazza centrale, al ristorante La Princesa, al Caffè … Continua a leggere